Prove pubbliche di Sociologia

Conferenza stampa di presentazione della Settimana della Sociologia, del Festival di Narni e della Giornata Sociologica Sapienza

Dal 13 al 20 ottobre 2017, oltre trenta Università daranno vita alla Settimana della sociologia negli atenei italiani, un palinsesto di incontri con l'opinione pubblica organizzato dalla Conferenza nazionale dei Direttori dei Dipartimenti di Sociologia per aprire una vertenza con la cittadinanza e i territori in cui queste comunità scientifiche insistono. Un’adesione così larga rappresenta una novità senza precedenti, e una chiara volontà di offrire un’alternativa alle sirene dell'individualismo e del populismo che rischiano di compromettere la razionalità di un discorso fondato sui dati e non sulle fake.

 

Mercoledì 11 ottobre, alle ore 11.30, si terrà alla Sapienza Università di Roma, presso il Centro Congressi di via Salaria 113, la Conferenza stampa Prove pubbliche di Sociologia, una presentazione della Settimana, del Festival della Sociologia di Narni e della Giornata Sociologica Sapienza coordinata da Mario Morcellini, Commissario all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, e alla quale prenderanno parte il Magnifico Rettore Eugenio Gaudio, il Presidente dell'ISTAT Giorgio Alleva, il Presidente dello SVIMEZ  Adriano Giannola.

Forte del significativo successo di pubblico riportato nella prima edizione, il Festival della Sociologia di Narni, organizzato da Maria Caterina Federici, si svolgerà dal 13 al 15 ottobre e vedrà la partecipazione di esponenti di altissimo livello della sociologia internazionale come Edgar Morin e Michel Maffesoli e figure di spicco come Dario Antiseri, Federico Butera, Alessandro Cavalli e Franco Garelli.

 

A chiudere questo la Settimana, mercoledì 18 ottobre avrà luogo la Giornata Sociologica Sapienza, che si terrà a Roma, nella sede di via Salaria 113.

La mattina sarà dedicata al tema Gestire la paura con i media. Fiducia, insicurezza e gestione del terrore, e si articolerà in due panel: uno sul tema Italiani: paure, fiducia e sfiducia nelle istituzioni, con la partecipazione di Roberto Baldassari, Presidente Istituto Piepoli; l’altro dedicato a Il Mediaterrorismo come serial. Prime attività della ricerca nazionale PRIN sulla percezione del terrorismo a confronto con esperti e stakeholder, e al lavoro del gruppo di ricerca coordinato da Mario Morcellini.

Nel pomeriggio la discussione proseguirà con due session parallele sul tema Roma Città Aperta. Integrazione, esclusione, Innovazione, dedicate una a La metropoli che accoglie e che respinge e l’altra a La città creativa e l’innovazione delle istituzioni.

Suggerita a

Mercoledì, 27 Settembre, 2017