Zagrebelsky a #MaratonaEuropea

Dal 20 al 24 marzo, Dipartimento di Scienze Politiche, P.le Aldo Moro, 5 - Roma

In occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma il Dipartimento di Scienze Politiche della Sapienza Università di Roma promuove una #MaratonaEuropea, nel corso della quale ripercorrere le tappe del processo di integrazione e avviare una riflessione sul futuro dell’Europa. Dal 20 al 24 marzo il Dipartimento ospiterà un ciclo di iniziative ed eventi che vedranno coinvolti i docenti e gli studenti di tutti i corsi di laurea, con il contributo di ospiti esterni insieme ai quali affrontare il tema dell'Europa da diverse prospettive. Un percorso ideale dalla fondazione all’attuale momento di crisi, ma soprattutto un’occasione per riprendere le fila del progetto europeo presso le giovani generazioni.

Nell'ambito di questo ciclo di eventi, che si svilupperanno su cinque giorni, si susseguiranno oltre 60 interventi e lectiones. Si segnala in particolare la giornata di venerdì 24 marzo che vedrà, tra gli altri, la presenza di Vladimiro Zagrebelsky:

Da Ventotene a Roma. L’idea d’Europa federata e sociale
Incontro con Giuseppe Allegri e Giuseppe Bronzini
Aula XIII, ore 10.00-12.00

L'UE possibile. Alcune proposte di cambiamento
Intervengono: Fabio Giglioni, Alessandra Albanese, Carlo Marzuoli, Giampaolo Rossi, Dian Schefold
Aula XI, ore 10.00 – 13.00

Europa dei diritti, Europa dei confini
Incontro con Vladimiro Zagrebelsky e presentazione del Manuale dei diritti fondamentali in Europa
Introduce: Raffaella Messinetti
Partecipano: Andrea Bixio, Carlo Curti Gialdino, Raffaele Cadin, Tito Marci, Sergio Marchisio, Luca Scuccimarra
Sala Lauree, ore 15.00-18.00

L'Unione europea: un'organizzazione internazionale sui generis
Beatrice Bonafé
Aula B, ore 17.00-18-.00

 

Suggerita a

Giovedì, 16 Marzo, 2017