corso

Semestre : 2° semestre

Sitema giuridico e mercato

Settore scientifico disciplinare : IUS 01

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Open
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Mediante l’elaborazione degli strumenti fondamentali del discorso giuridico sull’attività economica, il corso intende strutturare la capacità di analizzare i tipi di problemi che la prassi mercantile pone al diritto e di selezionare le ragioni e le procedure normative idonee a governarne la complessità. A tal fine, la prospettiva che si propone è naturalmente transnazionale e si orienta valorizzare, attraverso la pluralità dei punti di osservazione, il dialogo tra la molteplicità dei saperi che costruiscono l’identità del corso di Studi.

 

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso si propone di ricostruire il contesto in cui il moderno diritto dei privati nasce, collegandosi al c.d. Stato di diritto liberale, e si sviluppa nella relazione con Stato costituzionale-democratico della contemporanietà.

Dalla prospettiva dei rapporti tra il mercato e la nuova antropologia giuridica della dignità della persona, secondo il principio dell’inscindibilità dei diritti fondamentali, verranno esaminati i seguenti temi:

l’autonomia privata e contratto;

il contratto e il mercato;

la concorrenza;

la tutela del consumatore;

le tecniche e gli strumenti dell’attività di impresa;

la comunicazione dell’impresa;

i c.d. beni comuni;

la c.d. lex mercatoria.  

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

La conoscenza dei fondamenti istituzionali e la capacità di percepire e pensare criticamente sia i temi tradizionali, sia quelli più attuali del discorso giuridico sull’attività economica.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:
Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:
A chi è rivolto il corso:
Come ottenere la tesi:
Metodi didattici:
Modalità di valutazione della frequenza:
Testi d'esame:

1) P. Barcellona, Diritto privato e società moderna, Napoli, 1996;

2) S. Rodotà, Il diritto di avere diritti, Roma-Bari, 2012;

3) L. Rossi Carleo, Il diritto dei consumi, Torino, 2012

Letture ragionate:

1) B. R. Barber, Consumati. Da cittadini a clienti, Torino, 2010;

2) K. Polany, La grande trasformazione, Torino, 2000 

Materiali del corso: