Comitato di programmazione e indirizzo

Il rafforzamento dell’occupabilità e della crescita personale e professionale dei laureati nel corso della loro carriera è un tema centrale del Processo di Bologna; per il perseguimento di questo obiettivo le European Standards and Guidelines for Quality Assurance in the European Higher Education Area (ESG) raccomandano che “le istituzioni adottino meccanismi formali per l’approvazione, la revisione periodica ed il monitoraggio dei loro corsi di studio e dei titoli rilasciati” tenendo conto del “feedback regolare da parte dei datori di lavoro, dei rappresentanti del mondo del lavoro e di altre organizzazioni di rilievo”.
In questo quadro, la Sapienza Università di Roma incoraggia i singoli Corsi di Studio a predisporre con la necessaria regolarità, e nelle modalità che si riterranno più consone, attività di consultazione delle parti interessate in merito al riesame della propria offerta formativa e alle nuove proposte a essa inerenti.

Il Comitato di indirizzo del CORIS

Il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale ha strutturato il Comitato d’Indirizzo dei propri Corsi di Studio come una struttura flessibile, composta di esponenti del mondo del lavoro scelti in quanto ideale espressione del diretto collegamento tra il piano strategico della didattica erogata e le figure professionali formate.
Compito del Comitato d’indirizzo è discutere, in incontri ad hoc da svolgersi in presenza o in modalità telematica, il percorso di aggiornamento e revisione degli ordinamenti didattici, in relazione all’evoluzione del mondo delle professioni.
La struttura che segue riflette un’ideale continuità di temi e destini professionali riguardanti

la Laurea Triennale in Comunicazione pubblica e d’impresa e la Laurea Magistrale in Organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa; la Laurea Triennale in Comunicazione, tecnologie e culture digitali e la Laurea Magistrale in Media, comunicazione digitale e giornalismo.

Data la peculiarità legata alla sua natura interclasse, uno specifico segmento di stakeholders è poi chiamato a esprimersi sulla Laurea Magistrale in Comunicazione, valutazione e ricerca sociale per le organizzazioni.

Coordina le attività relative al coinvolgimento del Comitato d'indirizzo per la Consultazione con le organizzazioni rappresentative delle professioni, e per le attività di placement del Dipartimento, il Prof. Christian Ruggiero (christian.ruggiero@uniroma1.it)

Corsi di Studio Comunicazione pubblica e d’impresa (L-20) e Organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa (LM-59)

Angelo Baiocchi
Presidente Publicis Media

Patrizia Bertoni
Segreteria FQTS - Forum del terzo settore

Roberto Calari
Presidente CulTurMedia. Cultura Turismo Comunicazione Legacoop

Angela Creta
Area Comunicazione Agenzia per l'Italia Digitale

Nino Esposito
Direttore Associazione delle Camere di Commercio Italiane all'Estero

Maura Gallotti
Direttore Risorse Umane presso Moleskine

Marco Laudonio
Supporto Capo Dip DAG per le attività di comunicazione istituzionale - MEF

Rossella Lehnus
Director at Deloitte Financial Advisory

Giovanna Maggioni
Direttore Generale - UPA - Utenti Pubblicità associati

Giuseppe Mayer
Chief Digital Officer Armando Testa

Virginia Patriarca
Project manager Pomilio Blumm

Annalaura Ruffolo
Project Manager presso Cultur-e | Digital Media

Eduardo Salierno
Head of Strategic Planning Alpahomega / Metaphora

Giorgio Tagliacarne
Responsabile Marketing Strategico Q8 Petroli Italia

Corsi di Studio Comunicazione, culture e tecnologie digitali (L-20) e Media, comunicazione digitale e giornalismo (LM-19)

Marcello Berengo Gardin
Public Affairs, Analisi ricerche e studi - SKY Italia

Corrado Bonifazi
Direttore Istituto ricerche sulla popolazione e le politiche sociali IRPPS-CNR

Paolo Butturini
Vicesegretario Federazione Nazionale della Stampa Italiana

Daniela D’Uva
Head of Research and Analysis at Endemol Shine Italy

Carlo degli Esposti
Produttore e fondatore Palomar s.p.a.

Marco Delmastro
Direttore del Servizio Economico-Statistico AGCOM

Rosario Alfredo Donato
Direttore Generale Confindustria Radio TV
Elena Cappuccio
Affari Istituzionali e Comunicazione Confindustria Radio TV

Francesca Medolago Albani
Responsabile della Pianificazione Strategica ANICA

Manuela Palelli
Capo Struttura Multipiattaforma ‎Rai - Radiotelevisione Italiana

Vittorio Roidi
Scuola di Giornalismo di Perugia, già Presidente FNSI e Segretario ODG

Pablo Rojas
Giornalista e autore RAI

Giorgio Zanchini
Giornalista e conduttore RAI Radio1

Corso di Studio Comunicazione, valutazione e ricerca sociale per le organizzazioni(LM-59/LM88)

Gianfranco Bologna
WWF-Direttore scientifico e Senior Advisor

Antonella Ciocia
Ricercatrice Istituto ricerche sulla popolazione e le politiche sociali IRPPS-CNR

Gianluca Giansante
Digital Communication Strategist – Comin&Partners

Marco Imperiale
Direttore Generale di Fondazione con il Sud

Antonio Lumicisi
Assessorato alla Sostenibilità Ambientale – Comune di Roma

Alessandro Pica
Direzione Comunicazione Esterna Eni

Donatella Poliandri
Responsabile dell'Area di ricerca Valutazione delle scuole, Invalsi