Docenti Corislab

Docenti Laboratori

Andrea D'Amico

È dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze Sociali presso il dipartimento CoRiS dell’Università Sapienza di Roma, con una tesi che si è focalizzata sui fattori di successo e insuccesso delle carriere accademiche degli studenti immatricolati all’università Sapienza attraverso un'ottica longitudinale. 
Ha collaborato in veste di ricercatore a numerosi studi di taglio sperimentale e comunicativo presso il dipartimento CoRiS e ha svolto compiti di ricerca e analisi presso diverse aziende private (Censis, Link financial, OSA e  Unicoop Tirreno).
Ha partecipato in veste di relatore a convegni nazionali ed internazionali ed è autore di saggi e articoli su temi metodologici e sociologici.


Giuseppe Anzera

Ricercatore confermato e Docente presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente).


Giampiero D'alessandro

È dottore di ricerca con lode in Metodologia delle Scienze Sociali. Attualmente collabora con diversi istituti di ricerca e agenzie di valutazione. I suoi interessi metodologici sono rivolti principalmente all’implementazione di indagini longitudinali, tramite l’integrazione e l’ottimizzazione di fonti di dati primari e secondari, in forma aggregata e non, e all’integrazione di strategie di analisi quantitative e qualitative. Il principale interesse sostantivo è rivolto alla valutazione delle politiche universitarie. Le altre linee di ricerca riguardano le politiche migratorie, l'economia e lo studio dell’audience dei contenuti televisivi attraverso differenti piattaforme e la customer satisfaction.


Maria Paola Faggiano

Dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze sociali, è Direttore del Laboratorio Corislab (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale – Sapienza Roma). È docente presso il Dottorato di ricerca in Comunicazione, Ricerca, Innovazione e il Master internazionale interuniversitario in Sociologia: Teoria, Metodologia, Ricerca (Roma Tre, Sapienza, Tor Vergata, Istituto “Luigi Sturzo” di Roma). Ha scritto i volumi "Stile di vita e partecipazione sociale giovanile. Il circolo virtuoso teoria-ricerca-teoria" (2007, Milano, Franco Angeli), "Gli usi della tipologia nella ricerca sociale empirica" (2012, Milano, Franco Angeli) e “L’analisi del contenuto di oggi e di ieri. Testi e contesti on e offline” (2016, Franco Angeli), oltre a numerosi saggi e articoli su temi metodologici e sociologici. Tra i suoi interessi sui piani tecnico-metodologico e sostantivo si segnalano: gli stili di vita giovanili, la partecipazione sociale, gli usi politici dei SNS, la rappresentazione sociale della diversità e la convivenza interculturale, la progettazione e la costruzione della base empirica, le tecniche di rilevazione e di analisi dei dati.


Mascia Ferri

Dottore di ricerca in Storia e Sociologia della Modernità (Università di Pisa) e in Scienze Filosofiche (Università di Roma “Tor Vergata”). È analista dell'opinione pubblica e svolge attività di ricerca sui processi di formazione del pensiero collettivo, sulle criticità del sistema dei media, sulla partecipazione politica e sull'applicazione delle tecniche demoscopiche. Dal 1999 lavora presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale, dove si è occupata di assistenza statistico-metodologica e formazione e dove, dal 2014, è Responsabile tecnico-scientifico del laboratorio di ricerca MediaLab. È inoltre consulente di istituti nazionali di ricerca per le scienze sociali e politiche. Tra le sue pubblicazioni: "A bocca aperta. La precaria credibilità dei comunicatori italiani" (AAVV, 2011, Ucsi-Unisob-Cdg), "Dalla parte del lettore" (AAVV, 2001, Ucsi-Unisob-Cdg), "Come si forma l'opinione pubblica" (2006, Franco Angeli), "La voce muta. Analisi dell'opinione sociale nel dopoguerra" (2009, ECIG), "Le donne di Rousseau" (2009, Bonanno).


Cristina Greco

PhD in Comunicazione presso la Sapienza Università di Roma, è cultrice della materia per l’insegnamento di Scienze semiotiche del testo e dei linguaggi e di Semiotica della città e dei luoghi del consumo. È co-fondatrice del LARS (Laboratorio Romano di Semiotica), coordinatrice dell’Osservatorio sulla Creatività Urbana del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza e della rubrica on line ReThink Urban Space per Lavoro culturale. È curatrice del workshop su arte pubblica e creatività urbana della Biennale dello Spazio Pubblico di Roma per le edizioni 2015 e 2017. La sua ultima monografia è Graphic novel. Confini e forme inedite nel sistema attuale dei generi (Nuova Cultura 2014). Tra gli articoli recenti: “Ricostruire l’identità, tradurre il conflitto: creatività urbana a Roma”, in Pezzini I., ed. (Nuova Cultura 2016);  “Translating Cultural Identities, Permeating Boundaries. Autobiographical and Testimonial Narratives of Second-Generation Immigrant Women”, in Olivito E., ed. (Routledge 2015); “Street Art. Il caso della stazione metro Pietralata” in I. Tani, ed. (Quodlibet 2014).


Serena Liani

Dottore di ricerca in Metodologia delle scienze sociali presso il dipartimento CoRis della Sapienza, Università di Roma. Collabora con le cattedre di Metodologia della ricerca sociale e di Analisi dell’opinione pubblica e delle scelte di consumo. Ha partecipato a diverse ricerche: “L’integrazione dei bambini immigrati e delle loro famiglie nelle scuole primarie di Roma”, “Le transizioni lavorative tra Università e imprese”, “Progettare la qualità del dato nella ricerca sociale. Il caso delle rappresentazioni sociali della politica e delle istituzioni”, “La rilevazione degli atteggiamenti verso gli immigrati: prospettive di integrazione tra approccio standard e non standard”. I suoi interessi di studio e di ricerca sono rivolti prevalentemente alle tecniche di controllo della qualità del dato e alle prospettive di integrazione tra cognitivismo e ricerca sociale.


Martina Lippolis

Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dell’Educazione degli Adulti e Formazione Continua presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre dove partecipa, da giugno 2013, con attività di supporto alla didattica e collaborazione nell’attività informatica, ai corsi di formazione all’uso del software NVivo 10.0 - Prospettive e problematiche dell’analisi qualitativa con particolare riferimento alla Grounded Theory, coordinati dal Prof. Cipriani. Da settembre 2013 interviene alle docenze del Prof. Cipriani nell’ambito del Master internazionale interuniversitario di II livello in Sociologia: Teoria, Metodologia, Ricerca (Roma Tre, Sapienza, Tor Vergata) con lezioni sull’utilizzo di tale software. Dal 2016 svolge attività di docenza nel laboratorio L’analisi testuale con NVivo 11.0 presso il CorisLab (Dipartimento CoRiS Sapienza). I suoi interessi di studio vertono su analisi qualitativa, metodologia della ricerca educativa e delle scienze sociali, educazione degli adulti ed apprendimento permanente.


Isabella Mingo

Professore Associato presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente).


Stefano Nobile

Ricercatore confermato e Docente presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente).


Fiorenzo Parziale

Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento CoRis della Sapienza Università di Roma, dove è cultore della materia in Analisi dell'informazione e dei pubblici. I suoi lavori vertono sulla relazione tra socializzazione, inclusione e universalismo, con una particolare attenzione al ruolo dell’istruzione come risorsa di cambiamento sociale in epoca moderna. Tra le sue pubblicazioni più recenti: L'altra scuola (2011), Genere e Diseguaglianze sociali (2012), L'istruzione in Umbria (2013), Un approccio bourdieusiano alla valutazione sociale delle occupazioni (2015); Represión gnoseológica y negación ontológica: reflexiones en torno al cientificismo (2015); Il contributo sociologico di Paul Ricoeur (2015); Eretici e Respinti. Classi sociali e istruzione superiore in Italia (2016).

 

 

Docenti Seminari

 

Loris Di Giammaria


Assegnista di ricerca presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente)

Veronica Lo Presti


Assegnista di ricerca presso il Dipartimento CoRiS

Simone Mulargia


Assegnista di ricerca presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente)