Osservatorio Mediamonitor Minori

Altri enti coinvolti: 
AGID (agenzia per l’Italia digitale) Digizen, start up universitaria della Sapienza ISCOM (Istituto Superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’Informazione)
Responsabile scientifico: 
Componenti gruppo di ricerca: 
Ida Cortoni, Veronica Lo Presti, Daniela Cinque, Claudia D’Antoni, Erika Sgargetta
Descrizione: 

Da circa trent’anni, l’Osservatorio Mediamonitor Minori del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma analizza il rapporto fra media e giovani alla luce dei cambiamenti socioculturali, proponendo letture trasversali, inserite in contesti critici e di riflessione sociologica più ampi.

Le recenti indagini si sono concentrate prevalentemente sulla fruizione dei media digitali, sul loro impatto in termini di competenze nozionistiche e trasversali a diverse età e sull’approfondimento del capitale sociale familiare e scolastico entro cui si attivano queste pratiche mediali. L’osservatorio si contraddistingue per il costante intervento sul campo di giovani ricercatori nell’analizzare il livello di estensione e diffusione dell’universo mediale negli stili di vita dei soggetti e sulla sperimentazione di percorsi e strumenti formativi digitali (come ad esempio, MOOC per Insegnanti, tools di valutazione digitali, WBT, in collaborazione con enti specializzati nel settore)

Fra i principali obiettivi delle attività di ricerca dell’Osservatorio:

  1. studiare i consumi culturali dei giovani di diversa età;
  2. indagare i meccanismi e le strategie attraverso cui i media incidono nei processi di identificazione e riconoscimento delle giovani generazioni, trasformandosi in agenzie di socializzazione;
  3. riflettere sulle relazioni che intercorrono fra l’evoluzione dei media nella percezione e nel vissuto dei giovani, alla luce delle trasformazioni del tempo moderno;
  4. indagare le competenze digitali delle nuove generazioni e le nuove strategie di digital education/digital literacy
attivita_osservatori: 

Progetti di ricerca svolti dal gruppo
 

  • Progetto di ricerca europeo Erasmus+ KA2: “Uptake_ICT2life-cycle: digital literacy and inclusion to learners with disadvantaged background”(2014-2017), in collaborazione con L’istituto politectico di Santarem (Portogallo), Digizen s.r.l., Università Aberta (Portogallo), Università di Strathclyde (Inghilterra), Praxis und wissenschaft projekt gmbh (Germania)
  • Progetto di ricerca nazionale, Digital Capabilities and Social Capital, in collaborazione con Digizen s.r.l., Gruppo tematico AIV, Comunicazione e nuove tecnologie digitali, Università di Salerno, Università di Chieti, Università di Genova, Università di Palermo, Università di Bari
  • Progetto di ricerca multidisciplinare d’Ateneo, “Media usage in pre-school”, in collaborazione con il Dipartimento di Statistica della Sapienza Università di Roma, Digizen srl, Università di Salerno, Università di Chieti, Università di Genova, Università di Palermo, Università di Bari
  • Progetto di ricerca europeo “INF@NZIA DIGI.tales 3.6”


Produzione scientifica basata sulle attività svolte dall’osservatorio / unità
 

AA. VV., In.formazione. Studi e ricerche su giovani, media e formazione, Falzea editore, Reggio Calabria n.12, 2014 “I media prima della scuola. Una riflessione empirica sulla socializzazione 0-6 anni”

  • AA. VV., In.formazione. Studi e ricerche su giovani, media e formazione, Falzea editore, Reggio Calabria n.13, 2015 “Il digitale tra di noi. Educazione, famiglia, responsabilità sociale”
  • I. Cortoni, V. Lo Presti, “Digital Capabilities” in Reflections on Media Education Futures, The International Clearinghouse on Children, Youth & Media at Nordicom, University of Gothenburg, 2015
  • D. Cinque, C. D’Antoni, Teen Prosumers. Possible Mission on the Web, in Reflections on Media Education Futures, The International Clearinghouse on Children, Youth & Media at Nordicom, University of Gothenburg, 2015
  • C. D’Antoni, Digital Media And Children Age 0-6: a snapshot on Europe, European Journal of research on Education – EJRE, 2, (Special Issue 7), 2014, pp.51-57, International Association of Social Science Research- IASSR
  • V. Lo Presti, Digital capabilities and social capital European Journal of research on Education – EJRE, 2, (Special Issue 7), 2014, pp.51-57, International Association of Social Science Research- IASSR
  • I. Cortoni, V. Lo Presti, P. Cervelli, Digital competence assessment. A proposal for operationalizing the critical dimension, Journal of Media Literacy Education, 7(1), 2015, 46 -57
  • I. Cortoni, V. Lo Presti, Verso un modello di valutazione delle competenze digitali, in Rassegna Italiana di Valutazione, a XVIII, n.60, Franco Angeli, Milano, 2014, (ISSN: 1826-0713) pp.7-23
  • I. Cortoni, Digital media in pre-school. The analysis of the multidisciplinar research project in Sapienza University of Rome, in EDULEARN2015, IATED,  Barcelona, 2015


Convegni e/o workshop organizzati dall’osservatorio / unità
 

  • Convegno “Ripartire da don Milani. Le diseguaglianze scolastiche nell’Italia di oggi” il 17/12/2014 presso il Dipartimento CoRIS


Relazioni a convegni
 

  • Intervento al III European Conference on Social and Behavioral Sciences, 6-8 febbraio 2014, Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Sapienza, Università di Roma.
  • Interventoall’ International Conference in Media Education Futures, 8-9 maggio 2014, Tampere Yliopisto University, Tampere (Finlandia).
  • Intervento al Convegno di fine mandato AIS-Sezione Processi e Istituzioni culturali Cultural Studies e sapere sociologico. In memoria di Stuart Hall, 26-27 settembre 2014, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
  • Intervento al  Media Education Summit 20-21 novembre 2014, Goethe Institut, Praga (Czech Republic)
  • Intervento a 5 th International conference The future of Education, Firenze, 11-12 giugno 2015
  • Intervento a Edulearn 2015. 7th annual International Conference ofn Education and New Learning, Barcelona, 6-8 luglio 2015
  • Intervento a The International Conference Comparing Children’s Media around the World: Policies, texts and Audiences, University of Westminster, London, 4 settembre 2015


Lezioni, seminari, incontri con gli studenti
 

  • Ciclo di seminari sui “Tools per la literacy fin dalla prima infanzia, dagli albi illustrati ai libri app nell’ambito del modulo didattico “Sociologia della Comunicazione” e “Sociologia dei processi culturali” nei corsi di laurea in Comunicazione pubblica e d’impresa e Comunicazione, tecnologie e culture digitali